L’EX FILANDA DI VALDOBBIADENE RIAPRE: INAUGURATA LA NUOVA SEDE DELLA SCUOLA DIEFFE – OFFICINA DELLA RISTORAZIONE

Grazie alla riqualificazione voluta e portata avanti da Villa Sandi e dalla famiglia Moretti Polegato, l’area torna alla vita con l’inizio dell’anno scolastico 2018-2019

12/10/2018, Valdobbiadene (TV) – Oggi torna ufficialmente la vita nell’ex Filanda di Valdobbiadene con l’inaugurazione dell’istituto per la ristorazione Dieffe, ente d’eccellenza per la formazione professionale a livello regionale, e l’inizio dell’anno scolastico per oltre 200 studenti.

Il corpo principale dell’ex Filanda di Valdobbiadene, dopo 20 anni di chiusura e dopo 235 giorni di restauro conservativo portati a termine dalla nuova proprietà, la famiglia Moretti Polegato, riapre le porte alla comunità con un’ampia, moderna e attrezzata scuola per studenti che desiderano diventare operatori della ristorazione.

 “Siamo molto orgogliosi di aver contribuito alla rinascita della ex-filanda – afferma Giancarlo Moretti Polegato, Presidente di Villa Sandi – Questo luogo è stato per secoli un importante simbolo di crescita e di sviluppo per tutta la provincia ed era giunto il momento che tornasse ad essere un punto di riferimento. Una scuola per giovani professionisti della ristorazione è la migliore scommessa sul futuro che un paese come Valdobbiadene possa fare: il binomio di eccellenza costituito dal vino e dalla cucina italiana sono il principale asset della nostra area”.

Il complesso, noto a tutti come ex filanda, ha avuto una storia gloriosa e nei secoli si è ingrandito più volte. Nato da una antica filanda si era trasformato in un moderno stabilimento calzificio, dando casa a eccellenze del settore come Sisi e Golden Lady. La crisi industriale degli anni ’90 aveva poi portato alla chiusura delle attività, e l’immobile era rimasto in stato di abbandono dagli anni 2000.

Il progetto di ristrutturazione nasce dalla visione della famiglia Moretti Polegato che, oltre ad aver avviato il restauro dei blocchi centrali dell’area industriale, ha precedentemente realizzato un intervento di miglioramento della viabilità con la costruzione di una bretella stradale per facilitare l’accesso e gli spostamenti nella zona.

In linea con la volontà di ridare impulso all’ex polo industriale, all’interno dell’area sono state aperte negli anni diverse realtà commerciali e turistiche come la sede locale di Confartigianato, il supermercato Conad, una cantina vitivinicola, una locanda, una caffetteria e un negozio di occhiali. Queste attività sono intimamente connesse al territorio e all’espansione del turismo enogastronomico, settore centrale della vita economica della provincia e della regione.

 “Eccellenza e formazione sono due fattori imprescindibili per la crescita di Valdobbiadene – aggiunge il Presidente di Villa Sandi – La scuola Dieffe, che rappresenta un riferimento per la formazione, ha investito per dare agli studenti macchinari, aule e laboratori all’avanguardia che permetteranno ai ragazzi di conoscere da vicino il mondo della ristorazione. Per questo siamo felici di condividere con loro la preziosa eredità della Filanda e gli auguriamo buon lavoro”.

“Siamo grati alla famiglia Moretti Polegato per averci dato casa all’interno della ex Filanda – sottolinea Alberto Raffaelli, Direttore della scuola Dieffe di Valdobbiadene –  un ambiente prezioso in cui, a partire da oggi, la storica tradizione del baco da seta lascia spazio all’insegnamento di un mestiere figlio della nostra tradizione come la ristorazione. I nostri ragazzi sono entrati nella nuova sede con entusiasmo e forte senso di responsabilità e noi docenti siamo orgogliosi di proseguire il nostro lavoro in questa straordinaria struttura.”