BIODIVERSITY FRIEND

Villa Sandi ha ricevuto la certificazione “Biodiversity Friend” dalla WBA (World Biodiversity Association).
La certificazione attesta l’utilizzo di buone pratiche, sostenibili e a ridotto impatto ambientale, nella conduzione dei vigneti allo scopo di preservare la biodiversità, ovvero l’insieme di specie animali e vegetali che vivono in un dato ambiente. Un impegno eco-sostenibile a salvaguardia della salubrità dell’ambiente e delle uve.

LA CERTIFICAZIONE

La certificazione “Biodiversity Friend” è nata nel 2010 con lo scopo di censire la biodiversità e tutelare la sua conservazione in agricoltura. La procedura per ottenere la certificazione valuta l’impatto ambientale delle attività agricole sull’agrosistema e sulla biodiversità e suggerisce strategie operative per migliorare la qualità dell’ambiente e delle aree agricole. I parametri di valutazione considerano 10 azioni che si riferiscono a metodi di controllo di parassiti e infestanti, metodi di ricostituzione della fertilità dei suoli, la gestione delle risorse idriche, la presenza di siepi e aree boscate, la presenza di specie nettarifere, la conservazione della biodiversità agraria, la qualità biologica del suolo, delle acque e dell’aria, l’uso di energie rinnovabili, i metodi di produzione a basso impatto e altre azioni che possono avere benefici effetti sulla biodiversità. Le condizioni ambientali dell’agrosistema sono valutate dal biomonitoraggio dell’aria, dell’acqua e del suolo. La biodiversità dei macroinvertebrati del suolo e dell’acqua e la biodiversità delle comunità di licheni epifiti diminuiscono molto velocemente quando le condizioni di suolo, acqua e aria risultano alterate da inquinamento, pesticidi sintetici e organici, cattive pratiche di uso del territorio, ecc.